Villa a Ceccano vince nel TROFEO EVO RALLY

 

La quarta gara della nuova serie nazionale riservata alla Grande Punto Abarth Super 2000 è andata in scena stanotte a Ceccano. Subito fuori Fasili col cambio rotto, Sulpizio invece tradito dal motore quando era in testa al trofeo.
Villa nonostante i problemi al cambio raggiunge il traguardo e si aggiudica l’appuntamento laziale.  
Prossimo appuntamento di trofeo il 5° Rally Valli del Giarolo in programma il 24 e 25 agosto.

Ceccano (Frosinone), 14 luglio 2013 – Al 28° Rally Città di Ceccano si è concluso il quarto  appuntamento del Trofeo Evo Rally, la serie nazionale riservata alla Grande Punto Abarth Super 2000.

Nella gara laziale (valida anche per lo challenge di settima zona) sono stati tre i trofeisti al via: Mario Sulpizio, Manuel Villa e Giuliano Fasili.

Dopo 68,55 di prove speciali e un percorso totale di km 249,19 tra le impegnative Castro-Madonna del Piano di Km. 9,05 , Ceccano-Badia di km 7,10 e Patrica di km 6,70 la bandiera a scacchi di Ceccano ha visto primo di trofeo Manuel Villa che, nonostante i problemi patiti al cambio a causa della rottura della prima marcia sulla “piesse” numero cinque, aveva già fatto i conti con il motorino di avviamento guasto dalla quarta “piesse”.

In realtà per il pilota ligure la gara era partita in salita dopo un’uscita di strada sul secondo tratto cronometrato, che lo costringeva quindi a delle lunghe manovre dopo essersi incastrato in un cancello.

Le ultime tre prove speciali sono quindi servite a Villa e al suo navigatore Daniele Michi per raggiungere a bassa velocità quel traguardo che gli ha consegnato un assegno da 2000 euro, 2 gomme Michelin e ben 10 punti.

Con questo risultato Manuel Villa consolida la sua leadership raggiungendo quota 28 punti.

Più sfortunati Mario Sulpizio e Battista Giammasi, fermi sulla sesta prova speciale col motore ammutolito. L’equipaggio locale sperava tanto in un bel risultato davanti il proprio pubblico, tant’è che sino al ritiro stava lottando per la vittoria assoluta e comandava saldamente il Trofeo Evo Rally.

Giuliano Fasili e Cristian Garzuoli con l’Abarth di Bernini hanno invece fatto meno chilometri, subito fermi dopo la prova di apertura con il cambio rotto.

“Una gara difficile, costellata da diversi inconvenienti  - ha raccontato Villa - difficile da immaginare sul podio di trofeo, ancor di più sul gradino più alto. La sfortuna nella classifica assoluta è stata compensata dalla fortuna nel trofeo, perché oggi Mario Sulpizio era imprendibile ma si sa, le gare sono anche questo”

Appuntamento adesso al 5° Rally Valli del Giarolo, in programma il 24 e 25 agosto.

Oltre al sostegno e all’egida della CSAI, il Trofeo Evo Rally ha ricevuto il sostegno di Michelin e di Magigas, che saranno nell’ordine il fornitore della monogomma e della benzina del Trofeo. 

Gli altri partner del Trofeo Evo Rally sono: Auto Diana, D’Alto Ricambi, Maurelli, Paliotta, Autotecnica Motori.

Le notizie dai campi di gara ed ulteriori informazioni possono essere consultate attraverso il sito internet www.evorally.it oppure attraverso gli appositi account di Twitter e Facebook.

CLASSIFICA: 28 - Manuel Villa; 18 - Andrea Zivian; 16 - Mario Sulpizio; 11 - Giuliano Fasili; 8 - Andrea Smiderle; 0 - Gianni D’Avelli; 0 - Gianni Baiano; 0 - Nicola Caldani

CALENDARIO: 32° Rally del Carnevale (19-20 aprile), 32° Rally Valli del Bormida (4-5 maggio), 31° Rally degli Abeti e dell’Abetone (1-2 giugno), 28° Rally Città di Ceccano (13-14 luglio), 5° Rally Valli del Giarolo (24-25 agosto), Rally Città di Camaiore (21-22 settembre), Rally di Roma Capitale (26-27 ottobre).

Per prendere visione del comunicato stampa clicca qui

L'Ufficio Stampa

Peppe Natoli

+39 392.6286442
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.